Prev Next

OPO Veneto: “Per la IV gamma si ampliano le possibilità di crescita”

freschi_by_venetoContinua il trend positivo per la IV gamma: è quanto evidenziano dati e commenti di istituti di ricerca e di operatori del settore, i quali trovano riscontro tra le aziende che fanno capo a OPO Veneto. Luciano Quaggio, presidente del “Consorzio Freschissimi” di Campagna Lupia (Venezia) e vicepresidente di OPO Veneto: “In questo momento vediamo un movimento molto interessante sia nei consumi che nelle vendite, soprattutto all'estero, mentre in Italia siamo sullo stazionario. 1quaggiolucianoSpiace soltanto che la Russia mantenga chiuse le porte, perché è un mercato che, prima dell'embargo, stava promettendo molto bene. In Italia la situazione si sta evolvendo positivamente: vediamo che i banchi frigo dei supermercati si ampliano sempre più, questo vuol dire che ci si attende una crescita della domanda”. La IV gamma, verdura pronta per l'uso (per la frutta volumi ancora bassissimi), per l'alto contenuto di servizio, per funzionalità e per praticità risponde efficacemente alle attese e alle esigenze del consumatore del nostro tempo. Sempre più impegnato, sempre più in fretta e quindi meno disponibile e anche, tendenzialmente, meno preparato a fare da mangiare. “Noi effettivamente vendiamo, commenta Luciano Quaggio, tempo libero e semplifichiamo il lavoro in cucina. Portiamo le verdure direttamente a tavola, fresche, con tutti i loro valori alimentari e parametri organolettici”. La nuova legge sulla IV gamma, entrata in vigore a metà agosto, si sta dimostrando molto efficace per la qualità e la valorizzazione del settore: oltre a disciplinare la preparazione, il confezionamento e la distribuzione dell'ortofrutta, dà garanzia più convincenti al consumatore, al quale sono fornite indicazioni necessarie per utilizzare in maniera corretta il prodotto. Risulta, quindi, appropriata la definizione di “legge salva freschezza”. Il “Consorzio Freschissimi”, forte in particolare nelle piccole foglie (Baby lief) e nella misticanza, si sta muovendo in maniera sempre più mirata all'estero, in particolare nel Nord Europa. Ci si aspetta, comunque, una più sensibile richiesta anche in Italia, una volta che si riuscirà ad uscire completamente dalla crisi, che ha fortemente condizionato i consumi, compresi quelli alimentari. Il mercato italiano della IV gamma si sta avvicinando al miliardo di euro, con più di 200 aziende produttrici. E' “dominato” in assoluto dalla Gdo, Grande distribuzione organizzata.
Angelo Squizzato

Foto: Luciano Quaggio, vicepresidente OPO Veneto

"Verde Veneto" by Azienda agricola Gambaro Barbara e Paolo, Noale (VE) socia OPO Veneto

"Verde Veneto" by Azienda agricola Gambaro Barbara e Paolo, Noale (VE)
socia OPO Veneto

"La Marostegana" Azienda agricola, Piazzola sul Brenta (PD), socia OPO Veneto

"La Marostegana" Azienda agricola, Piazzola sul Brenta (PD), socia OPO Veneto

"in orto" by Azienda agricola Gambaro

"in orto" by Azienda agricola Gambaro

040214VENETO11

Condividi su

I commenti sono chiusi