Prev Next

La Coop dove si coltivano i radicchi Igp di Treviso e Castelfranco. L’ attenzione per il territorio

Cresce l'interesse della Grande distribuzione per i prodotti del territorio e certificati. OPO Veneto ne ha avuta dimostrazione con la visita  nelle terre dei radicchi Igp di Treviso e di Castelfranco di Claudio Mazzini, responsabile nazionale Ortofrutta Coop Italia, e di Giuseppe Iasella, responsabile reparto ortaggi e verdure di Coop Italia. Hanno voluto rendersi conto direttamente della vita del radicchio Igp, dell'ambiente dove viene coltivato e delle pratiche agricole adottate. Si sono confrontati con Adriano Daminato, presidente di OPO Veneto, con il consigliere delegato Cesare Bellò, il direttore Francesco Arrigoni e il responsabile commerciale Sergio Tronchin. E' stata visitata, in particolare, l’azienda socia "Tenuta al Parco" di Lucio Torresan e dei giovani nipoti Carlo e Paolo sita a Morgano di Treviso nel cuore del Parco del Sile, le cui acque sono “miracolose” per le verdure. E' un'impresa agricola tipica del territorio, dove sono di casa la sostenibilità e il rispetto per l'ambiente, aspetti che caratterizzano in generale le imprese dell'area dei radicchi Igp di Treviso e Castelfranco (un ampio territorio tra le province di Padova, Treviso e Venezia, felicemente attraversato da fiumi di risorgeva), ma anche degli asparagi Igp di Badoere e di altri ortaggi. E' emersa, durante la visita a OPO Veneto di Zero Branco (Treviso), la grande attenzione di Coop per “i prodotti di qualità in territori di qualità” e per proposte e progetti condivisi finalizzati alla loro adeguata valorizzazione. Un dialogo aperto e costruttivo con il mondo della produzione e della filiera, sul quale si punta molto per dare più valore alle produzioni ortofrutticole di qualità, di stagione  e del territorio. Tra i vari prodotti del territorio sono state anche ricordate le carote con il ciuffo, chiamate anche a mazzetto o a foglia o affogliate, che sui banconi sono icone di freschezza e di delicatezza e che rappresentano uno dei prodotti caratterizzanti la zona produttiva di Lusia. Claudio Mazzini e Giuseppe Iasella hanno, inoltre, visitato il Magazzino mezzi tecnici di OPO Veneto, ricevuti dal responsabile Federico Nadaletto, che da più di vent’anni è un punto di riferimento e di assistenza tecnica non solo per i 500 soci dell'Organizzazione di produttori ma per tutti i produttori orticoli.
Angelo Squizzato

Da sinistra, Giuseppe Iasella, Coop Italia; Lucio Torresan, socio OPO Veneto; Adriano Daminato, Cesare Bellò, OPO Veneto; Claudio Mazzini, Coop Italia.

Da sinistra, Giuseppe Iasella, Coop Italia; Lucio Torresan, produttore; Adriano Daminato e Cesare Bellò, OPO Veneto; Claudio Mazzini, Coop Italia.

Visita in campo con Carlo e Paolo Torresan dell’azienda agricola "Tenuta al Parco", socia OPO Veneto.

Visita in campo con Carlo e Paolo Torresan dell’azienda agricola "Tenuta al Parco", socia OPO Veneto.

Incontro con Sergio Tronchin, responsabile commerciale OPO Veneto.

Al centro, Sergio Tronchin, responsabile commerciale OPO Veneto.

Condividi su

I commenti sono chiusi