Prev Next

Archivi categoria : Prodotti

Radicchio di Chioggia IGP

Il Radicchio di Chioggia IGP viene coltivato esclusivamente in area di tutela nel rispetto di un rigido disciplinare di produzione che garantisce il consumatore sull’origine e sulla qualità del prodotto acquistato. Il Radicchio di Chioggia IGP ha un gusto amarognolo. Si può trovare quasi in ogni momento dell'anno. È apprezzato per la sua bontà e…
Per saperne di più

Porro

E’ disponibile, ormai, quasi tutto l’anno. Adesso si sta facendo la raccolta primaverile, che si presenta con le sue caratteristiche migliori: la parte edibile è bene sviluppata, lineare, omogenea, di un bianco lucente che sfuma nel verde chiaro, vicino alla punta superiore, rimasta fuori terra. Del porro si mangia il falso fusto, costituito dalle foglie…
Per saperne di più

Zucchina

E' un ortaggio popolare e di ampio consumo,  che ha raggiunto  un suo equilibrio, sempre che sia consumato nella “sua” stagione. In cucina le zucchine sono molto versatili e si prestano a piatti essenziali, saporiti, ipocalorici. Fanno bene, sono ricchissime di proprietà nutrizionali e si adattano per la povertà di calorie a tutte le diete. Una…
Per saperne di più

Sedano verde

E' un ortaggio solare e i consumatori ne stanno riscoprendo  i valori nutrizionali e salutistici. E' una delle piante più valorizzate dalla medicina popolare che gli attribuisce un sacco di proprietà  terapeutiche:  carminative, diuretiche, depurative, sedative, emmenagoghe,  afrodisiache. Sono tutte caratteristiche che vengono riconosciute dalla scienza che si occupa di benessere  e di diete:  se…
Per saperne di più

Funghi coltivati

Più della metà dei funghi coltivati in Italia proviene dal Veneto. Le coltivazioni sono sparse un po' in tutta la regione, in particolare nel Trevigiano, nel Bellunese, nel Vicentino e nel Padovano. La coltivazione di funghi nel Veneto cominciò negli anni Cinquanta del secolo scorso. Si partì con il prataiolo, il re dei funghi coltivati,…
Per saperne di più

Radicchio rosso tardivo

Il Radicchio lungo tardivo è il re dei radicchi. Croccante, con leggero sentore di amaro e di acqua sorgiva. A novembre, dopo che la campagna ha subito almeno due brinate, è tempo di raccolta. Inizia la misteriosa fase di imbianchimento. Sarà l’acqua cristallina di risorgiva (10-12 °C) a risvegliarlo. Tipico e inimitabile, nasce il fiore…
Per saperne di più