Prev Next

Carote

Il 10 per cento delle carote affogliate, prodotte in Italia, arrivano dal Polesine e in particolare dagli orti di Lusia. Sulle tavole sono simbolo di freschezza, di gusto, di salute. I consumatori le apprezzano sempre di più, con il loro tenero ciuffo verde che si stacca dall’arancione del fittone.

Nel Polesine e nella vicina Chioggia, in provincia di Venezia, hanno trovato ottime condizioni per la coltivazione: terreni sani, leggeri, soffici e sabbiosi e soprattutto la sapienza artigianale degli orticoltori. Le carote affogliate o “con la foglia” o “con il ciuffo”, come vengono anche chiamate, non possono che essere trattate a mano.

Richiedono delicatezza nella raccolta e nel confezionamento per non rovinare le foglie che ne sono la caratteristica e l’appeal. Le foglie poi, per chi è fantasioso in cucina, non si buttano, ma possono essere utilizzate per insaporire le insalate, per frittate, paté, pesto, frullati, minestre.

Condividi su

1 Risposta

  1. Codesto intervento mi trova senza dubbio d'accordo. In generale il sito https://www.ortoveneto.it è postooggettivamente in modo efficace, lo adoro. Complimenti, continuate così! vai a questo sito

Lascia un commento